Hotel 4 stelle Mantova

La "Venezia sul fiume", Mantova, si protende come penisola sulla riva destra del fiume Mincio, dilatato a formare tre laghi che sono delimitati dai ponti di accesso alla città.
Mantova ha conosciuto i fasti e il mecenatismo della famiglia Gonzaga che per quattro secoli hanno arricchito la città, il territorio e i loro palazzi di opere d’arte chiamando alla loro corte i migliori artisti, architetti, letterati e musicisti, trasformando così Mantova in uno splendore del Rinascimento italiano.
Da non perdere il Castello di S. Giorgio, riconoscibile per le quattro torri che svettano in alto, il Palazzo Ducale, la residenza labirintica dei Gonzaga dove a partire dalla metà del XIV sec. si svolgeva la vita politica e culturale di Mantova, il Palazzo vescovile e Piazza delle Erbe, cuore del centro cittadino, che ospita il Palazzo della Ragione e la Rotonda di S. Lorenzo, una chiesa che supera in maestosità e bellezza il Duomo. Appena fuori città abbiamo Palazzo Te, villa di periferia di Federico II Gonzaga.
Per chi ama la bicicletta Mantova può essere girata benissimo su due ruote. Da qui, infatti, partono numerose piste ciclabili immerse nel verde e che costeggiano anche il fiume Mincio.
Richiedi informazioniRichiedi informazioni